3496755466 info@coredance.it

L’Arte dell’Equilibrio

25-26 maggio 2019

4° Passo del Percorso Formativo Biennale di Coredance

presso coop. Spi.Co, Orbassano, Regione Gonzole 4, Torino

L’ARTE DELL’EQUILIBRIO: la danza come elemento conciliatore

Seminario di movimento consapevole e crescita personale con Milena Bedin Baldi e Alessandro Balzan

Tempi turbolenti. Disperazione profonda. Rabbia estatica. Possibilità vitali incredibili. Cambiamenti epocali. Grazia sublime.
In questo seminario esploriamo attraverso il lavoro corporeo e la meditazione, come le difficoltà ci danno forma, ci forgiano il coraggio e la chiara visione. Esaminiamo come si crea l’equilibrio scegliendo una vita impegnata nell’apprezzare un cuore che respira e che batte.
Conoscere l’equilibrio significa uscire dalla mappa sicura della vita organizzata e buttarsi nell’abisso ed esperire gli opposti dentro e fuori di noi.
A che risorse fai riferimento dentro di te nella ricerca del centro? Che passi hai bisogno di fare per trasformare, ri-membrare e guarire il tuo punto di equillibrio?
Attraverso le asperità di movimenti arditi e la profondità del nostro rallentare, cercheremo di trovare il nostro centro personale nella calma e nella grazia che i nostri corpi hanno da ri-velarci attraverso il loro innato movimento naturale.

“Il fiume della vita si chiama equilibrio o armonia.
Tutto aspira all’armonia e all’equilibrio.
L’energia più forte determina quella più debole, stabilendo un equilibrio tra le due.
L’universo è perfetto e questa perfezione è permessa dal costante equilibrio delle energie che sono sempre in continuo cambiamento, ma che si bilanciano in continua armonia”
(Le sette leggi alchemiche di Ermete Trismegisto)

Durante il workshop ci focalizziamo sulle seguenti pratiche:

-sentire impulsi opposti nel movimento nel proprio corpo

-Le polarità: la danza dei due poli

-Essere testimoni delle due forze presenti nel mio corpo

-l’interazione dei due poli

-la danza come Elemento Conciliatore

La frequenza genera crediti per la formazione del curriculum olistico o degli ECP- AIPO – Società Italiana Professionisti Olistici – Associazione di categoria professionale, per tutti gli usi consentiti dalla L. 4/2013.

Conduttori del laboratorio: Milena Bedin Baldi e Alessandro Balzan

Luogo: Sala Verde, presso Scuola Spi.Co, Regione Gonzole 4, Orbassano, Torino

Per informazioni e iscrizioni su tutto il percorso e sul calendario dei singoli laboratori scrivere a: info@coredance.it

L’organizzazione può aiutare a trovare sistemazione in condivisione con gli altri partecipanti al laboratorio presso la stessa struttura del corso.

Contributo: per partecipare è richiesto un contributo di 150 euro.

Acconto di 50 euro da versare all’iscrizione.

Puoi iscriverti fino al 21 maggio.

Subito dopo l’iscrizione ti invieremo una breve lista del materiale da preparare.

I posti sono limitati per assicurarti la migliore esperienza possibile.

Nel viaggio di un workshop di CoreDance puoi scoprire come il movimento e la danza possa farti esplorare la natura selvaggia del tuo corpo e dello spirito anche in relazione con gli altri.
E’ un viaggio di scoperta di se stessi e delle relazioni, di guarigione e di movimento espressivo del corpo e dell’anima.
Ogni seminario fonde il movimento olistico, con il lavoro sul respiro, la connessione con gli altri e la natura, per risvegliare naturalmente la danzatrice e il danzatore interiori e ravvivare il nostro benessere e ispirare all’autoguarigione e alla gioia.
La danza ha riunito le persone sin dai tempi antichi. Questo è il tempo per ricordare queste danze e rimembrare la nostra saggezza corporea. Le persone sono affamate di ballare, se ne sono consapevoli.
CoreDance crea uno spazio sacro e protetto per permettere di liberare l’energia intrappolata nel nostro corpo, sostenendo le persone verso un percorso di benessere, equilibrio e di vita incarnata.
La nostra società vive con l’illusione di essere tutti separati, eppure in realtà siamo tutti molto connessi. L’amore è la radice che ci intreccia tutti insieme, dobbiamo ammorbidire i nostri cuori ed essere disposti a sbagliare.
Amore, gioia, libertà, espressione, sensualità, liberazione: questi sono i doni che ci aspettano quando torniamo a casa nei nostri corpi e ci connettiamo con i nostri sé fluidi e fisici.

Come possiamo fare con gioia cambiamenti significativi nelle nostre vite?
Attraverso il movimento, il respiro, la presenza, possiamo cambiare modelli che non ci servono più e migliorare il cablaggio del nostro sistema nervoso. Un viaggio rituale di scoperta fisica ed emozionale, in CoreDance combiniamo il movimento, la musica, la meditazione,il rituale danzato, per aiutarci ad uscire dalla nostra testa ed entrare nei nostri corpi.
La ricerca attuale dimostra che attraverso il sudore, il respiro e l’autoespressione, il sistema nervoso ha la capacità di ricollegarsi e ascoltando il corpo possiamo cominciare a comprendere tutti gli aspetti di noi stessi, compresi i nostri modelli inconsci.
Durante queste due emozionanti giornate:
-ti ri-connetti con il movimento naturale e intuitivo che è in tutti noi
-impari un processo che puoi fare, sempre e ovunque, per incoraggiare la tua consapevolezza di danzatrice/danzatore della vita
-impari a danzare il mondo delle relazioni con più gioia e apertura del cuore, esprimendo in modo non-violento tutte le emozioni.

Milena Bedin Baldi: operatrice olistica, naturopata, praticante sciamanica, insegnante di movimento olistico e co-fondatrice di CoreDance

Alessandro Balzan: counsellor e supervisor in corenergetica, musicoterapeuta, fondatore di CoreDance

per informazioni: www.coredance.it – 349.6755466 milena
338 4249217 alessandro
per iscrizioni: info@coredance.it